Calpesto l'erba dei boschi,
respiro il profumo dei castagni,
annuso l'odore del cervo
e sento il richiamo del falco
il mio spirito Ŕ sereno
ed io vedo bene dentro di me,
la mia mano arma l'arco con fermezza,
scocco la freccia là, dove la mia mente
ha giÓ colpito il bersaglio
img1

"Quell' arco rappresenta tutto, e dovrà avere il mio cuore e l' anima dell' arciere che lo tenderà."